Serviziper le sale Mediatecaprovinciale CinemaConca Verde Cinema Teatrodel Borgo La scuola al cinemaarrivano i film Rassegna stampacinematografica Centro studicinematografici Infoe contatti
riapertura giovedì 23 agosto
L'ATELIER e THELMA
Cinema Conca Verde e Cinema del Borgo riaprono giovedì 23 agosto dopo la pausa estiva con l'ultimo film di Laurent Cantet (regista tra gli altri de LA CLASSE) e una delle rivelazioni di quest'anno, il thriller THELMA del norvegese Joachim Trier
 
L'ATELIER
di Laurent Cantet, con Marina Foïs, Matthieu Lucci, Warda Rammach, Francia, 2017, 114'
Presentato in concorso al festival di Cannes
l'ultimo film del regista de LA CLASSE. Cantet, che scrive il film insieme al Robin Campillo di 120 bpm, ci porta nella cittadina a pochi passi da Marsiglia immaginando un gruppo di ragazzi alle prese con un workshop di scrittura, tenuto da una scrittrice affermata (Marina Foïs). Tra i giovani allievi, a spiccare è Antoine (Matthieu Lucci), ragazzo introverso seppur talentuoso, che col passare dei giorni dimostra un atteggiamento sempre più aggressivo, con posizioni violente e razziste.
È un film di contrapposizioni L’atelier, che conferma – ad una decina d’anni dalla Palma d’Oro ottenuta con La classe – il grande talento di un regista come Cantet nel saper inquadrare i dilemmi delle giovani generazioni, dilemmi che non possono prescindere dal contesto politico e sociale attuale, oltre che dal confronto (e l’assenza dello stesso) con le generazioni precedenti.
 
CINEMA CONCA VERDE
Giovedì 23 agosto ore 21.00
Venerdì 24 agosto ore 21.00
Sabato 25 agosto ore 21.00
Domencia 26 agosto ore 18.45 - 21.00
--------------------------------------------------
THELMA
di Joachim Trier, con Eili Harboe, Okay Kaya, Henrik Rafaelsen, Genere Thriller - Norvegia, Francia, Danimarca, Svezia, 2017, 116' 
Cresciuta in una piccola città della Norvegia rurale da due genitori molto religiosi e apprensivi, Thelma si trasferisce a Oslo per studiare biologia. Poco a suo agio con gli altri studenti per via del carattere introverso e sensibile, un giorno Thelma è colta da un violentissimo attacco epilettico. La compagna di studi Anja le presta aiuto e tra le due nasce un’amicizia che, gradualmente, diventa attrazione reciproca.
Davvero notevole questa incursione nel genere soprannaturale del beniamino dei festival che contano Joachim Trier (RepriseLouder than Bombs), sbrigativamente definita come “il Carrie Norvegese”. Anche se i punti di contatto col capolavoro di Brian De Palma sono evidenti, Trier e il suo co-sceneggiatore Eskil Vogt infondono nel film un’inedita e fortissima carica erotica, che si amalgama quasi alla perfezione con gli aspetti soprannaturali della storia, scandita da un ritmo narrativo tipicamente scandinavo ma con un costante crescendo di tensione. Thelma gioca col genere con molta raffinatezza, puntando principalmente sull’aspetto del racconto di formazione. Eppure, l’elemento horror è palpabile, benché nascosto tra le pieghe di una psiche turbata e potenzialmente distruttiva come una forza della Natura.
 
CINEMA CONCA VERDE
lunedì 27 agosto ore 21.00
martedì 28 agosto ore 21.00
mercoledì 29 agosto ore 21.00