Serviziper le sale Mediatecaprovinciale CinemaConca Verde Cinema Teatrodel Borgo La scuola al cinemaarrivano i film Rassegna stampacinematografica Centro studicinematografici Infoe contatti
Corsi in Mediateca
UN'OCCASIONE DI FORMAZIONE CONTINUA PER CONOSCERE PIÙ DA VICINO IL MONDO DEL CINEMA
INIZIATIVE ORGANIZZATE PER IL PERIODO SETTEMBRE – DICEMBRE 2017:
 
INCONTRI CON GIOVANNI COVINI
Titolo: Il viaggio dell’eroe verso l’amore.
4 incontri.
Giovedì 5 -12 - 19 e 26 ottobre, 20.30 - 22.30.
Iscrizione 35€.
Presso la sala corsi di Mediateca.
80 posti disponibili.
 
Tornano gli incontri con il regista e sceneggiatore Giovanni Covini che da alcuni anni ci propone dei percorsi di accostamento al linguaggio cinematografico attraverso un approccio personale, affascinante e introspettivo. L’analisi di alcuni film è fatta soffermandosi in modo dettagliato sulle scelte di regia, fotografia, musica e recitazione, cercando di indagare i significati che questi linguaggi possono veicolare.
 
Il Viaggio dell'Eroe verso l'Amore è un percorso composto di numerose tappe. In questi 4 incontri ne vedremo alcune, lasciando a una prossima occasione o alla ricerca personale la scoperta di tutte le altre.
Si tratta di un percorso nel quale seguiamo i personaggi nei diversi livelli di esistenza che riguardano anche noi.
Il fine di questo viaggio è l'amore inteso come luogo di noi in cui riusciamo a esistere pienamente, come luogo di compiutezza e di unità di tutte le nostre parti altrimenti separate e divergenti.
E' quindi un viaggio verso la libertà perché se non siamo liberi non siamo noi.
Tutto questo, oggi, si intravede appena nel cinema cui siamo abituati. Ci sono indizi, dettagli, perché raccontiamo meglio ciò che conosciamo e conosciamo meglio il conflitto che la pace. E cioè conosciamo meglio le parti di noi che fanno la guerra rispetto a quelle che sanno fare e essere l'amore.
 
1. Il Viaggio verso l'amore comincia dal non amore. Natura e struttura del conflitto. Analisi tecnica di una scena di Snowden, di Olver Stone (2016)
2. Prima tappa. Nascere. Analisi di Steve Jobs, di Danny Boyle (2015) e di Boulevard, di Dito Montiel (2014)
3. Seconda tappa. Trovare il nostro posto nel mondo. Analisi di una scena di Wolf of Wall street, di Martin Scorsese (2013) e di Le ricette della signora Toku, di Naomi Kawase (2015)
4. Ultima tappa (non terza). Il passo decisivo verso l'amore: lasciarsi amare. La difficile arte del perdono in Manchester by the sea, di Kenneth Lonergan (2016)
 
 
 
INCONTRI CON BRUNO FORNARA
Titolo: Ma l'Italia s'è desta? 1860 – 1960.
Venerdì 3 novembre 20.30 - 22.30; sabato 4 novembre 15.00 - 19.00; domenica 5 novembre 10.00 - 13.00.
Iscrizione 30€.
Presso la sala corsi di Mediateca.
40 posti disponibili.
 
 
 
IL SÉ, L’ALTRO E LA COSTRUZIONE DELL’IDENTITÀ
Il laboratorio vuole fornire conoscenze specifiche sulle tematiche del genere, dell’identità, del maschile e del femminile.
Attraverso un approccio teorico-visivo si svolgerà un percorso di indagine di diversi prodotti audiovisivi per leggere e riconoscere gli stereotipi e i pregiudizi culturali in particolare legati ai contenuti fruiti dagli adolescenti.
4 incontri.
Giovedì 9 -16 - 23 e 30 novembre, 20.45 - 22.30.
Iscrizione 30€.
Presso la sala corsi di Mediateca.
80 posti disponibili.
 
Per le preiscrizioni contattare mediateca@sas.bg.it oppure 035 320828.