Serviziper le sale Mediatecaprovinciale CinemaConca Verde Cinema Teatrodel Borgo La scuola al cinemaarrivano i film Rassegna stampacinematografica Centro studicinematografici Infoe contatti
CORSI: Ospita Mediateca in classe e in biblioteca
CORSI DI PRODUZIONE AUDIOVIDEO, PERCORSI TEMATICI, CORSI DI FORMAZIONE DEDICATI AI DOCENTI
LE PROPOSTE DI FORMAZIONE DI MEDIATECA PER L'ANNO 2017-2018:
 
LABORATORIO TEORICO-PRATICO DI PRODUZIONE AUDIOVISIVA
(Per tutte le scuole)
Un percorso che dalla presentazione teorica di elementi del linguaggio cinematografico conduce alla pratica con la produzione di un testo audiovisivo originale (redazione della sceneggiatura, riprese, montaggio) così da favorire e stimolare la partecipazione attiva dei ragazzi.
 
IL BULLISMO
(Consigliato per scuole medie e superiori)
Il percorso proposto prende in esame la relazione con il gruppo dei pari. Relazioni positive e di alleanza (amicizia) ma anche di conflitto (bullismo) che il cinema mette in scena.
 
LE SCELTE: CINEMA E ORIENTAMENTO
(Consigliato per scuole medie e superiori)
Il percorso, particolarmente indicato per le classi terze della scuola media, s’inserisce nelle attività di orientamento che i ragazzi svolgono durante il primo quadrimestre. Accanto a visite nelle scuole, agli open day e agli incontri con psicopedagogisti, anche il cinema può offrire il proprio contributo.
 
IL SÈ, L'ALTRO E LA COSTRUZIONE DELL'IDENTITÀ
(Per tutte le scuole)
Scoprire e comprendere gli stereotipi del maschile e del femminile attraverso il cinema e il teatro. Il laboratorio vuole fornire agli studenti gli strumenti per conoscere e individuare i principali stereotipi legati ai generi del maschile e del femminile, le convenzioni sociali che rappresentano, i rischi che ne possono derivare. Attraverso un doppio approccio, teorico-visivo da un lato ed esperienziale-relazionale dall’altro, il partecipante avrà la possibilità non solo di conoscere sé stesso e l’altro, ma anche di acquisire le competenze necessarie per leggere e riconoscere i pregiudizi culturali.
Questo percorso, inoltre, potrà favorire la formazione di ambienti sociali sereni e accoglienti e prevenire fenomeni di bullismo, violenza ed esclusione.
 
DOCUDANCE
(Consigliato per scuole medie e superiori)
Proposta di estratti da differenti film/documentari per mostrare come la danza può farsi veicolo di pace, di costruzione di relazioni sociali e di educazione alla bellezza, soprattutto tra i più giovani.
Danza al di là delle differenze fra stili e generi.
Perché il documentario? Perché è il genere cinematografico che più è in grado di cogliere la realtà nella sua essenza e che più si avvicina alla pratica dell’improvvisazione strutturata, un efficace approccio alla creatività tipico della danza contemporanea. Il documentario come strutturazione cinematografica dell’improvvisazione delle immagini catturate nella vita quotidiana.
 
Formazione per docenti:
 
 ASIMMETRIE DI POTERE. UN’ANALISI DEL BULLISMO A SCUOLA
Un corso dedicato a un fenomeno diffuso e spesso sottovalutato, da esaminare nell’insieme delle relazioni dalle quali scaturisce. Come affrontare il tema del bullismo? Quali sono le sue caratteristiche, quali le dinamiche in cui nasce e in che modo scardinarle? Chi è il bullo? Chi la sua vittima?
A tutte queste domande è possibile rispondere anche attraverso l’analisi di spezzoni tratti da film destinati alle diverse fasce d’età, utili alla formazione del docente e allo stesso tempo capaci di offrire materiali e spunti per il lavoro in classe.
 
IL GIOCO DELLE PARTI. SCUOLA, PALESTRA DI RELAZIONI
Spesso a scuola si parla di ‘patto educativo’ che impegna insegnanti e genitori in un rapporto di cooperazione utile al benessere e al successo scolastico dello/a studente, a cui sono comunque richiesti coinvolgimento, cooperazione e impegno. A lui/lei e alla classe tutta.
Quali sono le dinamiche messe in gioco? Quali le resistenze e quali le strategie di alleanza è possibile mettere in campo? Anche il cinema aiuta nell'avviare relazioni fondate sulla stima, sull’alleanza e la cooperazione.
 
È possibile richiedere anche percorsi tematici differenti a seconda degli interessi e delle attività didattiche della scuola.
 
Per maggiori informazioni sui percorsi e sui costi mediateca@sas.bg.it oppure 035 320828